Monthly Archives: dicembre 2016

ANNO 2017. SOSTIENI IL PARTITO SOCIOLOGI AL POTERE. TRA POCHI GIORNI SARA’ APERTA LA DIVISIONE TESSERAMENTO ANNO 2017. SOLO IL PARTITO SOCIOLOGI AL POTERE PUO’ TERRORIZZARE LA CLASSE DI TRUFFATORI ABOMINEVOLI TRAVESTITI DA POLITICI E RINCHIUDERLI IN CARCERE A 41/Bis CON TUTTI I BENI, PENSIONI, VITALIZI CONFISCATI. QUESTO E’ IL PROGRAMMA POLITICO DEI SOCIOLOGI FONDATORI DEL MOVIMENTO-PARTITO.

ANGELO PUZ. SOCIOLOGO. PSICOANTROPOLOGO. IDEOLOGO DI RIVOLTA SOCIALE CONTRO I LADRONI TRUFFATORI POLITICI. ANGELO PUZ E’ IL NUMERO 1 NELLA STORIA DEL GENERE UMANO NELLA ESERCITATA DAITA’ FENOMENOLOGICA DEL ”CORAGGIO”. TALE TIPOLOGIA DI ”CORAGGIO” ATTUATO NON PUO’ ESSERE SUPERATO. ANGELO PUZ E’ UNO DEI MASSIMI ESISTENZIALISTI PLANETARI.

PATHOS E DOTTRINA. SOCIOLOGICA. PSICOANALITICA. FILOSOFICA. ANTROPOLOGICA. ANGELO PUZ. N.1 NELLA STORIA DEL GENERE UMANO NELLA EFFETTUATA AZIONE DI INSUPERABILITA’ DEL ”CORAGGIO” ED UNO DEI MASSIMI ESISTENZIALISTI DI VITA PLANETARIA, SOLLEVERA’ IL VELO PER ILLUMINARE LA PECORAGGINE, L’INFAMIA, IL PROTOCOLLO DEL DELINQUENTE POLITICO DI LADRONI TRUFFATORI DI UNA CLASSE POLITICA CRIMINOGENA DEDITA A DEVASTANTI DEPREDAZIONI COLOSSALI ANCORA IMPUNITI. SOSTIENI QUESTO MOVIMENTO PARTITO.

SOLO IL ”PARTITO SOCIOLOGI AL POTERE” FONDATO SULLA IRREVERSIBILITA’ DEL PROGRAMMA POLITICO DI RINCHIUDERE DEMOCRATICAMENTE IN CARCERE DURO A REGIME 41/bis CON TUTTI I BENI, PENSIONI, VITALIZI CONFISCATI, QUESTA CLOACA NAUSEABONDA DI ”FINTI” POLITICI E ”VERI” TERRIFICANTI SADICI INFAMI LADRONI TRUFFATORI CHE HANNO SVENTRATO L’ITALIA E GLI ITALIANI IN OGNI STRUTTURA SOCIALE ED ESISTENZIALE, PUO’ AFFERMARE IL DOMINIO INVIOLABILE DELLA GIUSTIZIA E DELLA PUNIZIONE DEI REATI. LO SCEMPIO HA RAGGIUNTO LE VETTE DELL’IGNOBILE CON IL FUGGITIVO MATTINIERO DALL’ALBERGO DI ROMA, IL COMICO GRILLO E CON L’OCA PAVONEGGIANTE INCOLLATA ALLA POLTRONA DI SINDACO DI ROMA, TALE DONNA FRUSTRATA, SEPARATA, CON UN FIGLIO A CARICO, VIRGINIA RAGGI. CON NOI, HANNO VINTO LA LOMBARDI, LA TAVERNA, LA RUOCCO.

ANGELO PUZ CONTRO GRILLO BEPPE. POLITICA, CRIMINALITA’, ESISTENZIALISMO NEL ”FOCUS” DI VOCE DOTTRINARIA ECCEZIONALE, PRIVILEGIATISSIMA, DI CONOSCENZA PLANETARIA. PULSANTE ”DENTRO” L’INSUPERATO ED INSUPERABILE -NELLA INTERA STORIA DEL GENERE UMANO- DI ”CLASSE DI CORAGGIO”, FENOMENOLOGIZZATO SUPEREGOICAMENTE NELL’ACCADIMENTO DI ATTRAVERSAMENTO E COMPIMENTO SCENDE DI NUOVO IN CAMPO POLITICO, SOCIALE, ESISTENZIALE. ANGELO PUZ. SOCIOLOGO, PSICO-ANTROPOLOGO, ”CONTRO” GRILLO BEPPE, COMICO DI PROFESSIONE. IN NOME DELLA DOTTRINA SOCIOLOGICA FERMARE, BLOCCARE, ”ARRESTARE” L’ABERRANTE VIRUS DI UN SATOLLO DOGMA DI TOTALE IGNORANZA DOTTRINARIA SOCIOLOGICA CHE NON SOLO PRIVA DEL PENSIERO PARTECIPATIVO DELLE MENTI MIGLIORI DI ESPERIENZA DI ”RIVOLTA” SOCIALE (come e’ noto le pecore egoiche s’afferrano alla ”poltrona” ed in tale ”dipendenza” il diabolico legame tra occlusione della coscienza e ”possessione” di utilitarismo primario istintuale d’appetito infinito, si tende e si manifesta… vedi la Raggi Virginia…con il suo profondo…”Non mi dimetto”…”Lo dico chiaramente, vado avanti”…) MA COMPIE IL TRAGICO MORTALE PASSO D’ULTIMO MIGLIO ALLO SPALANCAMENTO DEFINITIVO DELLA MACELLERIA SOCIALE E/O DEL GENOCIDIO SOCIALE. DI FATTO GRILLO BEPPE E’ LO STRUMENTALE CAVALLO DI TROIA DEI MEGALADRONI TRUFFATORI DEL POTERE POLITICO CORROTTO E PEGGIO ADDIRITTURA DICHIARATO -NELLA SUA MASSIMA ESPRESSIONE PARLAMENTARE- ”ILLEGITTIMO” DALLA CORTE COSTITUZIONALE.

ARRESTATO A ROMA RAFFAELE MARRA, FEDELISSIMO BRACCIO DESTRO DEL PRECEDENTE SINDACO DI ”MAFIA CAPITALE”, ALEMANNO. ORA VERGOGNOSAMENTE NEL PIENO E TOTALE TRADIMENTO DEI CITTADINI ROMANI CHE HANNO VOTATO AL 70% IL MOVIMENTO DI GRILLO 5 STELLE, COLLOCATO DALLA NEO SINDACO DI ROMA VIRGINIA RAGGI, A CAPO DEL PERSONALE. IL REATO COMMESSO PER L’ORDINE DI CATTURA E’ ”CORRUZIONE” QUANDO ERA ”SOTTO” (o sopra) ALEMANNO. LA SPAVENTOSA GRAVITA’ POLITICA E’ CHE NE’ IL ”SOLO COMICO” BEPPE GRILLO E NE’ I LORO DEPUTATI E CONSIGLIERI SONO ”INTERVENUTI” PER INTIMARE ALLA RAGGI DI CANCELLARE LA NOMINA DELLO STESSO MARRA A QUALSIASI COLLOCAZIONE ISTITUZIONALE CAPITOLINA

LA PENTOLA A PRESSIONE DELLA RABBIA DEL POPOLO ESPLODE DAVANTI AL PARLAMENTO ITALIANO IN ROMA. CIRCONDATO, BLOCCATO, DI FATTO SEQUESTRATO DA DECINE DI ADERENTI AL ”MOVIMENTO DEI FORCONI”, IL DEPUTATO DI FORZA ITALIA DELLA PRECEDENTE LEGISLATURA, TALE CONOSCIUTO OSVALDO NAPOLI. IL SIMBOLICO ARRESTO E’ STATO EFFETTUATO AL GRIDO:”IN NOME DEL POPOLO ITALIANO PROCEDIAMO AL SUO ARRESTO PER IL REATO DA LEI COMMESSO DI ”ILLEGITTIMO” PARLAMENTARE. OGGI UN GRUPPO DI CORAGGIOSI ”FORCONI” CONTRO LA ”CASTA DI LADRONI TRUFFATORI AL LAVORO DEPREDATIVO IN NOME FORMALE DI COPERTURA DI POLITICI”. QUESTO PARTITO CREATO ED ATTIVATO DA SOCIOLOGI DARA’ PROTEZIONE E GIUSTIZIA AI 5.000.000 DI POVERI TOTALI (dato Confindustria) ED AGLI 8.000.000 DI PERSONE VIVENTI SOPRAVVIVENDO IN POVERTA’. ARRESTEREMO E RINCHIUDEREMO DEMOCRATICAMENTE IN CARCERE A REGIME 41/bis CON TUTTI I BENI, PENSIONI, VITALIZI, CONFISCATI, TUTTI QUESTI LADRONI TRUFFATORI ”POLITICI”. LA ”MACELLERIA SOCIALE” (Ferrarotti Franco) O ”GENOCIDIO SOCIALE” (Puz Angelo) AVRANNO NOME E COGNOME DI COLPEVOLEZZA DI REATI, DI PUNIZIONE CARCERARIA, DI CONFISCHE OMNIE. QUESTO E’ IL PROGRAMMA POLITICO DEL ”PARTITO SOCIOLOGI AL POTERE”. VENITE CON NOI, SOSTENETECI. E’ IL TUO PARTITO. ISCRIVETEVI DAL NUOVO ANNO 2017

IL BALBUZIENTE, TERRORIZZATO, TALE GENTILONI, DESIGNATO NUOVO PRIMO MINISTRO DALLA SEMPRE PIU’ RIDOTTA E IMPAURITA GANG DI PARLAMENTARI DICHIARATI ”ILLEGITTIMI”, NEL SUO DEMENZIALE DISCORSO DI INSEDIAMENTO ALLA CARICA DI CAPO DI GOVERNO, ACCUSA IL M5S DI NON RISPETTARE LA COSTITUZIONE ITALIANA NELL’USCIRE DAL PARLAMENTO PER NON PRESENZIARE ALL’INSEDIAMENTO DI NOMINA. COSTITUZIONE ITALIANA CHE LO STESSO TALE GENTILONI PAOLO E TUTTI I PARLAMENTARI PRESENTI, VOLEVANO ”RIFORMARLA”. QUESTO PARTITO FONDATO E GUIDATO DA ESPERTISSIMI E RIVOLUZIONARI DEMOCRATICI SOCIOLOGI HA NEL PROTOCOLLO PROGRAMMATICO POLITICO, LA CENTRALE FINALITA’ DI ARRESTARE QUESTE LATRINE EGOICHE E SOCIALI DI ABERRANTI INFAMI ”POLITICI LADRONI TRUFFATORI”. SOLO I ”SOCIOLOGI AL POTERE” POSSONO TERRORIZZARLI DEMOCRATICAMENTE. VOTATE E SOSTENETE QUESTO PARTITO.

ZHANG YAO. STUDENTESSA CINESE DI 20 ANNI UCCISA A ROMA DA LADRI CHE LE AVEVANO STRAPPATO LA BORSA ( e che probabilmente erano zingari stranieri del vicino campo per zingari) E’ LA ROMA SVENTRATA, DEPREDATA, DAI POLITICI LADRONI DI ”MAFIA CAPITALE” E CHE HANNO PERSINO CLONATO PER UN VALORE DI 80 MILIONI DI EURO I BIGLIETTI DI AUTOBUS E METRO LOCALI CON NESSUN INDAGATO….. E’ LA ROMA CON SEDE DEL PARLAMENTO NAZIONALE, CRIMINALE, CON DEPUTATI E SENATORI DICHIARATI ”ILLEGITTIMI” DALLA CORTE COSTITUZIONALE.

ZHANG YAO  GIACEVA ALL’OBITARIO DI ROMA ANCORA SPORCA DI SANGUE ED ANCORA CON GLI OCCHI APERTI.  IL PADRE CHIAMATO E VENUTO DALLA CINA L’HA ABBRACCIATA E DISPERATO PIANGENDO LE GRIDAVA:”TI PREGO GUARDAMI, SONO TUO PADRE”….

IL NOSTRO DOLORE PUO’ SOLO ESSERE UN LABILE CONFORTO PER IL PADRE, L’HO ESPRIMIAMO CON TUTTO IL CUORE. IL NOSTRO BINARIO E’ QUELLO DI RINCHIUDERE IN CARCERE I POLITICI LADRONI IMPUNITI DI QUESTA CLOACA DI FINTI PARTITI MA DI ABOMINEVOLI GANG DI TRUFFATORI E DEPREDATORI COLOSSALI INFAMI. LI ARRESTEREMO.

IL DILUVIO TORRENZIALE DEL ”NO” DEL POPOLO ITALIANO ALLA CANCELLAZIONE DEI DIRITTI COSTITUZIONALI (LA BANDA DEL ”SI”) NASCOSTA DIETRO IL TITOLO DI ENUNCIAZIONE DI ”RIFORMA DELLA COSTITUZIONE”. IL DOTT. ANGELO PUZ, SOCIOLOGO PSICOANTROPOLOGO, S’AFFONDA NEGLI ABISSI SOLLEVANDO IL VELO TRA MOSTRI E DEMONI CRIMINOGENI TESSENTI LE FILA DEPREDATIVE DALLE VETTE ISTITUZIONALI DI UN PARLAMENTO SENTENZIATO DALLA CONSULTA COME ”ILLEGITTIMO”. IL DUO RENZIANO BERLUSCONI ABBRACCIA L’INTERO ARCO DEL PERCORSO DI MANTENIMENTO DEL ”POTERE NEL NOME DELLA ISTITUZIONE POLITICA”.

LA BANDA DEL ”SI”, BANDA DELLA ”MAGGIORANZA NAZZARENA”, PARTORITA IN PIENA LUCE CRIMINOGENA, NON SOLO MAI LEGITTIMATA MA DISPIEGATA CRIMINALMENTE DA PARLAMENTARI DICHIARATI ”ILLEGITTIMI”, E’ STATA ANNICHILITA, TRAVOLTA, AFFOSSATA E AFFONDATA DAL VOTO DEL POPOLO ITALIANO.  L’81% DEGLI ELETTORI GIOVANI DI FASCIA TRA I  18 ANNI ED I  34 ANNI HANNO DETTO ”NO” ALLO SCENDILETTO EGOICO DEL SUO MENTORE BERLUSCONI, TALE RENZI MATTEO CHE DI ANNI NE HA 41.  IL ”SI” VINCE SOLO NELLE ZONE AD ALTA RICCHEZZA DI REDDITO E PATRIMONIALE.